Villa Dei Quintili Roma

Villa Dei Quintili Roma

Villa dei Quintili tra fascino e storia

Villa dei Quintili a Roma è uno splendido complesso archeologico monumentale che si trova su una delle vie consolari romane, Via Appia, adagiata nella campagna romana poco fuori dal caos cittadino, originato da una colata lavica del vicino e antichissimo Vulcano Laziale.

Devi sapere che il nome della villa deriva dai suoi originari proprietari, i fratelli Quintili (Condiano e Sesto Valerio Massimo). I loro nomi furono trovati impressi su antiche tubature (fistulae aquariae) : furono consoli molto ricchi originari dell’Asia, nonché uomini colti e amanti della pace.

Per questo costruirono insieme questa villa che si sviluppa su 1000 ettari di terreno e che continua a svelare reperti e ambienti sempre più affascinanti e rivelatori della vita degli antichi romani, ma anche dei proprietari, che nei secoli si sono succeduti. Passò infatti anche sotto la proprietà della Chiesa, poi alla famiglia dei Torlonia e infine allo Stato nel 1986.

L’imperatore Commodo e la Villa dei Quintili

Nel 181 d.C. l’imperatore Commodo, noto per la sua cattiveria e perversione, li accusò di congiura e li fece uccidere per strangolamento, al fine di appropriarsi di questa villa immersa nel verde e corredata di terme (calidarium, frigidarium e tepidarium), un ippodromo che era anche un grande giardino, un teatro, un grande ninfeo e gli ambienti residenziali, su via Appia Antica, che rappresentava l’entrata riccamente decorata da marmi, laterizi, statue, mosaici e da una grande fontana.

Proprio la bellezza di questi ambienti attirava l’imperatore Commodo che pare fosse appassionato di terme tanto da immergersi diverse volte al giorno in compagnia di ancelle e giovinetti.

La villa era così grande che lo stesso Commodo, in occasione di una ribellione del popolo per la carestia che si spinse fino alla residenza, non sentì le urla. Quando se ne accorse fece uccidere il suo comandante della guardia, consegnandolo alla folla che lo trascinò per le strade di Roma, e lui continuò beatamente il suo “otium”.

Villa dei Quintili oggi

Villa dei Quintili a Roma è oggi meta di turisti accompagnati con visite guidate che possono ammirare in tutta la loro bellezza gli ambienti antichi, alcuni in discreto stato di conservazione. E’ aperta tutto l’anno con orari estivi e invernali e chiusa soltanto 3 giorni all’anno (Natale, 1° gennaio, 1° maggio).

Per visitarla usa la metro A Colli Albani e il bus 664, oppure in macchina percorri Via Appia Nuova, 1092. Puoi acquistare il biglietto per l’area archeologica che comprende anche le visite alle Terme di Caracalla e al Mausoleo di Cecilia Metella ed è valido per 7 giorni.

VEDI TUTTI

BEST OFFERS

VEDI TUTTE
JOIN OUR NEWSLETTER

DISCOVER ROME

ALLOGGIA DA NOI SE
DEVI RECARTI A...
RICHIEDI INFORMAZIONI!
* Nome e Cognome:
* E-mail:
Telefono:
Tipologia:
Data arrivo:
Data partenza:
Numero adulti:
Età bambino 1:
Età bambino 2:
Età bambino 3:
Richieste particolari:
Campi obbligatori *
Via Deiva Marina, 30 - 00163 Roma | Tel. +39 06 66541438 | | E-mail: info@aureliagarden.it
Privacy Policy P.Iva 14003071009
Autorizzazione QD/2016/63440 del 04/10/2016
Credits TITANKA! Spa © 2015